06-02-2018

IL MALTEMPO COMPLICA LA PRIMA DELLA WSK SUPER MASTER SERIES

Il meteo, vero protagonista della gara, ha contribuito a rendere difficoltoso l’esordio stagionale del Tony Kart Racing Team. Un primo, un secondo e un terzo posto, invece, per i telai Tony Kart rispettivamente in OKJ, KZ2 e OK.

Cala il sipario all’Adria Karting Raceway, teatro della prima gara della stagione per il Tony Kart Racing Team, il round 1 della WSK Super Master Series. Durante il fine settimana, protagoniste sono state le pessime condizioni meteo. Dopo le prove di qualificazione e le manche su pista bagnata, nel corso della giornata di domenica i piloti sono dovuti ripartire da zero, per poter dare il massimo su asfalto asciutto.
Nella categoria maggiore, la KZ2, il weekend al vertice di Matteo Viganò è stato compromesso da un incidente al via della prefinale. È stata quindi vanificata la sua rimonta che lo aveva visto scalare la graduatoria dalla 24^ posizione nelle qualifiche alla 5^ casella in griglia nella prefinale. Comunque partito dal fondo in finale, Viganò è risalito fino alle soglie della Top 10, firmando anche il miglior giro della gara.
Alessio Piccini, dopo delle prove cronometrate decisamente no, chiuse con il 27° posto, è stato in grado di rimontare posizioni su posizioni nelle varie fasi della gara, chiudendo 5° in finale.
Gara da dimenticare per l’esordiente in verde, Simo Puhakka, che conclude con un ritiro un weekend per lui opaco.
Nella categoria OK, Noah Milell, autore di una grande rimonta che lo ha visto passare dalla 27esima piazza nelle qualifiche alla 5^ posizione della classifica generale dopo le manche, è uscito di scena in prefinale. David Vidales, invece, ha messo a segno delle manche perfette, collezionando solo vittorie. Gli va quindi stretto il quarto posto in finale, dopo un secondo posto in prefinale. Risultato comunque ottimo in ottica campionato.
Tutto in salita, invece, il weekend di gara dei nostri piloti più giovani nelle categorie Mini e OKJ. I nostri alfieri pagano in particolar modo la scarsa assuefazione alle gare di livello internazionale e soprattutto un weekend contrassegnato da condizioni di pista difficili e mutevoli.
Un’ottima palestra, però, per imparare molte nozioni e malizie, sotto la guida e i consigli dello staff del Tony Kart Racing Team.
Nel primo round della WSK Super Master Series è stato comunque esaltato il valore del materiale Tony Kart, scelto e portato in pista da oltre 20% dei piloti schierati nelle 4 categorie in gara.
Ben tre podi, infatti, si sono tinti di verde con il primo posto di Kirill Smal (Ward Racing) in OKJ, il secondo posto di Leonardo Lorandi (Baby Race Academy) in KZ2 e il terzo posto di Nicklas Nielsen (KSM Schumacher Racing Team) in OK.

Il 2° round della WSK Super Master Series è previsto per il weekend del 2-4 marzo, al South Garda Karting di Lonato del Garda. La stessa location che ospiterà la 23^ Winter Cup, prossimo impegno agonistico del Tony Kart Racing Team, il 17-18 febbraio.