03-04-2018

CAMPUS A MURO LECCESE PER IL RACING TEAM E I PILOTI FDA

Tanto lavoro e divertimento per il Tony Kart Racing Team e i piloti della Ferrari Driver Academy, in allenamento sul circuito La Conca di Muro Leccese

La partnership tecnica tra il Tony Kart Racing Team e la Ferrari Driver Academy, inaugurata nel 2016, sta continuando a offrire delle ottime opportunità di confronto in pista per i nostri piloti e per le giovani promesse di Maranello, con lo scopo di migliorare reciprocamente le proprie prestazioni in vista dei prossimi impegni agonistici. Un proposito che si è realizzato recentemente sul circuito Internazionale La Conca di Muro Leccese, sede del terzo round della WSK Super Master Series. Il giorno successivo alla gara il nostro Racing Team ha condiviso una giornata di allenamento con alcuni dei piloti presenti nel programma di crescita della FDA.

Al Campus erano presenti Giuliano Alesi, Callum Illot, Robert Shwartzman, Guan Yu Zhou e Marcus Armstrong, ex pilota ufficiale Tony Kart, il primo ad essere stato selezionato nel vivaio dei “verdi” da Maranello proprio per alimentare il progetto Ferrari Driver Academy. Per il pilota neozelandese questa è stata una giornata molto speciale, nella quale ha potuto riabbracciare i suoi vecchi compagni di squadra e tornare al volante del suo KZ per affinare la propria tecnica di guida.

La giornata, tuttavia, non è iniziata nel migliore dei modi, a causa del maltempo che ha bagnato l'asfalto dei 1.250 metri del circuito pugliese: fortunatamente verso le ore 10 l'intensità della pioggia è diminuita e questo ha permesso a tutti i piloti di scendere in pista.

La situazione è migliorata un'ora più tardi, quando il sole è tornato a splendere e ha reso necessario un ritorno alla tenda del Tony Kart Racing Team per cambiare assetto e gomme da bagnato con il setup da asciutto. Sulle slick i nostri piloti e quelli della FDA hanno cominciato a far segnare tempi interessanti, migliorando giro dopo giro le proprie traiettorie e la fiducia tra i cordoli.

L'allenamento è poi proseguito nel pomeriggio, quando i piloti e i loro meccanici si sono cimentati nel perfezionare l'assetto e la gestione dei Tony Kart 401S Racer motorizzati Vortex a loro disposizione. In quest'occasione le promesse della Ferrari Driver Academy hanno approfittato per chiedere preziosi consigli di guida ai nostri portacolori, prima di dilettarsi in una gara di 20 giri nella quale ha vinto Marcus Armstrong davanti al “formulista” Callum Illot. La degna conclusione di una giornata contraddistinta da tanto lavoro ma anche da del sano divertimento, necessario per rinforzare la collaborazione tra il Racing Team e l'Academy di Maranello.