07-09-2020

TONY KART CONQUISTA IL TERZO POSTO ALL'EUROPEO KZ

Simo Puhakka porta Tony Kart sul podio della classifica generale del FIA Karting European Championship al termine dell’ultimo round disputato a Genk dove il Tony Kart Racing Team è protagonista con Noah Milell

Si conclude con il terzo posto in campionato di Simo Puhakka il FIA Karting European Championship KZ del Tony Kart Racing Team, un risultato che arriva al termine di un weekend in cui la battaglia finale per il titolo è resa difficile dalle mutevoli condizioni meteo incontrate nelle prime due giornate. A Genk, comunque, oltre al piazzamento in classifica, il Tony Kart Racing Team e i nostri Tony Kart Racer 401 R motorizzati Vortex si mettono più volte in luce nella categoria KZ anche con Noah Milell.

Il fine settimana dello svedese comincia infatti facendo segnare una splendida Pole Position nella giornata di venerdì. Milell sfrutta poi il pacchetto dell’OTK Kart Group per centrare anche due vittorie con tanto di giro veloce nelle Heats, dove purtroppo deve fare anche i conti con un ritiro a causa di un contatto in cui rimane coinvolto al via della prima manche.
La qualifica serratissima impedisce invece a Simo Puhakka di andare oltre la settima posizione pur con un ottimo tempo. Il finlandese ha quindi vita più difficile in mezzo al gruppo nelle manche, dove riesce comunque a contenere il distacco dai primi.
Infine, nella gara decisiva, il migliore dei nostri portacolori al traguardo è di nuovo Noah Milell, che sfiora il terzo gradino del podio.

A Genk, Tony Kart compare nella parte alta dello schieramento anche della KZ2. Qui, Paavo Tonteri di SC Performance ottiene la terza posizione in graduatoria nelle Qualifying Heats, dove raccoglie un secondo e un terzo posto stampando anche un best lap. Nella stessa categoria, il nostro Gilles Stadsbader continua a fare progressi, riuscendo a schierarsi all’interno dei primi dieci per la finale in cui però, dopo lo spegnersi dei semafori, sia Tonteri che Stadsbader non riescono a esprimersi al meglio rimanendo invischiati nell’ intensa bagarre scatenatasi nelle prime fasi.

Ad attendere ora il Tony Kart Racing Team c’è un altro impegno decisivo targato FIA Karting, con le classi OK e OKJ chiamate a lottare per il Campionato Europeo nell’ultimo e decisivo appuntamento programmato per questo weekend sul circuito di Wackersdorf, in Germania.