25-03-2021

MAZEPIN E SCHUMACHER IN F1: IN BOCCA AL LUPO DA TONY KART!

I due piloti, cresciuti all’interno del nostro Tony Kart Racing Team, debutteranno questo weekend nel Mondiale con la Haas al Gran Premio del Bahrain. A loro, auguriamo di dare il meglio in pista per tutta la stagione 2021.

Una nuova coppia di piloti, che ben conosciamo, si affaccia al mondo della Formula 1, il Campionato per eccellenza dell’automobilismo mondiale. Nikita Mazepin e Mick Schumacher guideranno le due monoposto di Haas per tutta la stagione 2021, ma non è la prima volta che i due si ritrovano sotto lo stesso... Tetto! Infatti, il russo e il tedesco sono stati compagni di squadra nel nostro Tony Kart Racing Team, muovendo con noi i loro primi passi nel panorama kartistico internazionale.

Con una stagione di corse alle proprie spalle, Nikita entra nella nostra squadra nel 2013, iscritto alla WSK Master Series nella categoria KFJ (oggi OKJ). Il giovane russo mostra subito le proprie doti e i risultati non tardano ad arrivare: 4° posto nella classifica finale di campionato che lo proietta a una promozione nella KF (oggi OK) per il 2014. Nikita inizia con un 8° posto nella WSK Super Master Series e ottiene il titolo di vicecampione nella tappa unica del CIK-FIA World Championship di quell’anno.

Al debutto, Mick affianca proprio Nikita nella classe KFJ per la stagione 2013, crescendo di gara in gara fino a raggiungere il 3° posto nella CIK-FIA International Super Cup, disputata sempre in un round unico. Nel 2014, il tedesco continua nella medesima categoria e si distingue per due secondi posti nel CIK-FIA European KF-Junior Championship e nel CIK-FIA World KF-Junior Championship.

Grazie a questi risultati e dopo due stagioni al fianco del nostro Racing Team, Nikita e Mick passano alle formule minori e scalano i vari campionati attraverso i successi in pista e i titoli che ottengono a fine anno. Il sogno della Formula 1 è ora raggiunto: questo weekend debutteranno sul circuito di Sakhir (Bahrain) nella massima formula. Auguriamo un grosso in bocca al lupo a entrambi i nostri ex piloti!