23-10-2019

LA WSK OPEN CUP APRE IL FINALE DI STAGIONE

Al South Garda Karting, il Tony Kart Racing Team si presenta con un line-up ricco di nuovi ingressi per affrontare le ultime gare dell’anno in ottica 2020

Con il primo round della WSK Open Cup, previsto questo fine settimana al South Garda Karting di Lonato, Italia, il Tony Kart Racing Team si avvia ad affrontare gli ultimi appuntamenti internazionali del 2019. Nonostante la stagione stia volgendo al termine, ci prepariamo a vivere gare intense e ricche di spunti interessanti, soprattutto per quanto riguarda una serie di nuovi nomi che esordiranno con i nostri colori e con cui inizieremo a lavorare anche in vista del prossimo anno.

La categoria più ricca di novità è la OK, dove avremo il piacere di schierare il Campione del Mondo di categoria 2018 e 2019 Lorenzo Travisanutto e il Campione del Mondo 2016 Pedro Hiltbrand che, con i materiali by OTK, hanno già vissuto tappe importanti della loro crescita come piloti.

Potrà beneficiare dei consigli dei due campioni del mondo anche Josep Maria Martì, pronto a debuttare nella categoria dei più esperti dopo il terzo posto al Mondiale e una stagione ad alto livello in OKJ.
A Joseph Turney, infine,spetterà il compito di mettere a proprio agio i nuovi arrivati, oltre a quello di confermare l’eccellente livello di performance raggiunto con le ultime gare.

Nella categoria OKJ, le new entry si chiamano Harley Keeble, vincitore del British Kart Championship 2019 nella classe IAME Cadet, e Aiden Neate, anche lui proveniente dalla categoria IAME Cadet del British Kart Championship.
A fare da punto di riferimento per tutti i piloti OKJ ci sarà il nostro Nikita Bedrin, che quest’anno, con Tony Kart, si è confermatotra i piloti più veloci della categoria.

Come sempre nelle gare WSK, schiereremo un nutrito gruppo di piloti anche in 60 Mini: a bordo del Tony Kart Mini Rookie-EV, Jules Caranta, Jimmy Helias e Andreas Cardenas sono pronti per concretizzare gli ottimi progressi mostrati durante l’anno e concludere in crescendo il 2019.
A Lonato, le fila del Tony Kart Racing Team si allargheranno ulteriormente con l’ingresso nel circus WSK di Filippo Parmeggiani, e con il ritorno dell’americano James Egozi, desideroso di riprendere a esprimersi sugli alti livelli a cui ci ha abituato dopo un lungo stop per infortunio.

Infine, nella KZ2, sarà Alessio Piccini a rappresentare Tony Kart, su una pista dove, anche in occasione della recente International Super Cup, ha mostrato di avere le carte in regola per stare nelle prime posizioni.

Per rimanere aggiornati sul primo round della WSK Open Cup basterà consultare il live-timing disponibile per tutte le sessioni sulla pagina del sito www.wskarting.it dedicata all’evento. Domenica 27 ottobre, invece, l’appuntamento è alle 11:00, ora locale, con il live-streaming di prefinali e finali.