07-11-2019

PRONTI PER IL ROUND DECISIVO DELLA WSK OPEN CUP

Il Tony Kart Racing Team arriva sul Circuito Sette Laghi in piena lotta per i titoli WSK Open Cup OKJ e OK

Sarà un fine settimana di gare valido per i titoli della WSK Open Cup quello che si disputerà dal 7 al 10 novembre al Circuito Sette Laghi di Castelletto di Branduzzo (Italia). Il Tony Kart Racing Team si avvicina a questo appuntamento forte delle ottime prestazioni messe in mostra dal Tony Kart Racer 401 R motorizzato Vortex nel precedente appuntamento di Lonato.

In piena corsa per il titolo OK, il nostro portacolori Joseph Turney farà di tutto per confermare la velocità mostrata nel Round 1 di Lonato e mantenersi nelle prime posizioni: l’inglese, siamo convinti, ha tutte le carte in regola per tentare l’assalto alla testa della classifica.
Anche Pedro Hiltbrand, grazie alla sua continuità, può guardare alla classifica con fiducia e ambire a un risultato di prestigio. La sua performance al ritorno in Tony Kart è stata veramente incoraggiante, come quella di Lorenzo Travisanutto che questo fine settimana avrà l’occasione di rifarsi sulla sfortuna che ha compromesso il suo primo weekend di WSK Open Cup.
A fianco di questo terzetto ci sarà ancora l’esordiente Josep Maria Martì, che, in un tracciato su cui le gare WSK si recano per la prima volta in questa stagione, avrà modo di prendere ulteriore confidenza con la categoria dopo quanto di interessante fatto vedere a Lonato.

In OKJ, Nikita Bedrin occupa attualmente la terza posizione in classifica, a poca distanza dal secondo classificato: una situazione che sta quasi stretta al nostro pilota visto il livello di competitività mostrato nello scorso appuntamento, in cui cui è stato uno dei maggiori protagonisti. Se le circostanze di gara non si metteranno di traverso, anche Nikita potrà essere della partita per il titolo di categoria.
Per Aiden Neate e Harley Keeble la tappa di Castelletto di Branduzzo sarà invece un ulteriore occasione per misurarsi contro uno schieramento di livello internazionale e continuare il loro percorso di crescita.

Nel secondo round della WSK Open Cup, scenderanno nuovamente in pista anche i piloti della 60 Mini. James Egozi, Jimmy Helias, Jules Caranta proveranno a essere protagonisti durante tutto il weekend al volante del Tony Kart Mini Rookie EV,con cui continuerà a fare esperienza anche l’altra nostra nuova recluta Filippo Parmeggiani.
A Castelletto, inoltre, Tony Kart ribadisce il suo impegno nella formazione dei giovani piloti dando il benvenuto a Kean Nakamura Berta, uno dei talenti più interessanti del British Kart Championship, che ha coronato la sua stagione con il titolo Mini X30 delle IAME International Finals. Per Kean, questa sarà solamente la seconda gara fuori dal Regno Unito, in un contesto per lui completamente nuovo.

Per rimanere aggiornati sulle battaglie in pista della WSK Open Cup, il sito ufficiale di WSK Promotion www.wsk.it metterà a disposizione live timing e risultati di ogni turno ufficiale. La copertura si arricchirà con il live-streaming nella giornata di domenica, quando avranno luogo le prefinali e le finali.