14-11-2019

ULTIMO APPUNTAMENTO WSK CON LA FINAL CUP

Il Tony Kart Racing Team guarda con fiducia all’ultimo evento del calendario internazionale WSK 2019 all’Adria Karting Raceway, dove si tireranno le somme del percorso iniziato in questa seconda parte di stagione

Dopo solo una settimana dal round 2 della WSK Open Cup, il Tony Kart Racing Team si muove in direzione Adria Karting Raceway, dove, dal 14 al 17 novembre, si disputerà la WSK Final Cup, ultimo appuntamento internazionale del 2019. Anche ad Adria, Tony Kart conferma il line-up rinnovato all’inizio di quest’ultimo periodo dell’anno e con il quale proseguiremo il lavoro in ottica 2020. Le recenti prestazioni ci rassicurano sulla bontà di quanto fatto finora e quest’ultimo weekend di gare sarà l’occasione per raccogliere altri dati utili per migliorare ulteriormente anche durante l’inverno.

Fresco vincitore della prova di Castelletto di Branduzzo, Joseph Turney sarà tra i protagonisti anche all’Adria Karting Raceway: a suo favore giocano la grande determinazione e l’ottima confidenza raggiunta con il Tony Kart 401 R motorizzato Vortex. Materiali con i quali hanno svolto un ottimo lavoro anche Pedro Hiltbrand e Lorenzo Travisanutto, pronti a sfruttare la Final Cup per arrivare ancora più in alto.
La squadra Senior è completata da Josep Maria Martì, che in queste importanti gare di transizione verso la OK sta già facendo vedere le qualità per cui si è contraddistinto nella Junior.

Nikita Bedrin guiderà ancora una volta il nostro contingente in OKJ,con l’obiettivo di essere protagonista nelle posizioni di testa. Per Aiden Neate e Harley Keeble, invece, quello di Adria sarà un altro campo di gara tutto da scoprire e dove continuare l’apprendistato nel karting internazionale: il lavoro prosegue nella giusta direzione e la capacità di adattamento che i piloti hanno mostrato nei primi due appuntamenti, con ottime performance anche sul bagnato, non lascia dubbi sul fatto che entrambi abbiano le carte in regola per compiere un ulteriore step in avanti.

Anche ad Adria si rinnova l’impegno per la 60 Mini, categoria sulla quale è lecito nutrire delle aspettative, visti i recenti risultati. In quest’ultimo appuntamento del 2019 tornerà Andreas Cardenas, che si affiancherà ai confermati James Egozi e Jules Caranta. Con loro anche Jimmy Helias, tra i migliori nell’ultimo weekend di Castelletto, e Kean Nakamura Berta, che speriamo possa esprimere a pieno il suo grande potenziale senza incappare nella sfortuna.

Per seguire i piloti Tony Kart impegnati nell’ultimo appuntamento del 2019, basta affidarsi ai canali messi a disposizione da WSK. Su www.wsk.it saranno disponibili i risultati di ogni sessione con live-timing anche delle prove libere. L’azione in pista dell’ultima giornata, che vedrà disputarsi prefinali e finali, sarà trasmessa in live streaming, fruibile sia dal sito ufficiale che dalla pagina Facebook di WSK Promotion.