12-04-2021

DOPPIO PODIO PER TONY KART ALLA WSK “EURO”

Nel round di apertura della WSK Euro Series, al South Garda Karting di Lonato, sono due su quattro le categorie nelle quali il nostro Racing Team centra la top 3. In KZ2, peraltro, con una strepitosa rimonta di 23 posizioni

Primo appuntamento della WSK Euro Series positivo per il nostro Racing Team. Al South Garda Karting di Lonato, nella giornata decisiva di domenica, protagonista attesa è stata la pioggia che ha complicato prefinali e finali. I nostri Tony Kart Racer 401R (per le categorie KZ2, OK e OKJ)e il nostro Tony Kart Rookie 2020 (per la MINI),come sempre accompagnati dai propulsori firmati Vortex, si sono fatti però trovare preparati in ogni condizione di pista, sia su asfalto asciutto sia bagnato.

Straordinaria rimonta nella finale della categoria KZ2 per il nostro Pedro Hiltbrand. Il pilota spagnolo parte dalle ultime posizioni dello schieramento di partenza dopo una prefinale particolarmente sfortunata; eppure, nonostante l’asfalto scivoloso a causa della pioggia e il grande numero di avversari davanti a lui, Hiltbrand esegue un sorpasso dietro l’altro e scala ben 23 posizioni in appena 17 giri. Una prestazione che equivale a un 3° posto sotto la bandiera a scacchi, che premia la caparbietà di Hiltbrand e il valore del nostro materiali anche sotto la pioggia.

Simo Puhakka cresce costantemente per tutto il weekend, migliorando di ben 15 posizioni il suo ranking tra le qualifiche e la classifica generale al termine delle manche eliminatorie. Primo appuntamento della WSK Euro Series con i nostri colori per Josef Knopp, che continua il suo ambientamento all’interno della nostra squadra.

In OKJ, Harley Keeble è uno dei piloti favoriti per la vittoria finale. Il britannico scatta dalla pole position, grazie alla vittoria nella sua prefinale, e mantiene la testa della corsa nei primi giri, per poi ingaggiare un duello serrato con un avversario. Al termine delle 17 tornate di gara, Keeble taglia la linea del traguardo al 2° posto, con una vittoria, tre terzi posti e un giro veloce tra i risultati delle manche di eliminazione. Anche Alexander Gubenko è nelle prime posizioni della finale, con il russo addirittura 4° ma che finisce per terminare al 6° posto. Peccato invece per James Egozi, vicino ai tempi dei suoi due compagni di squadra, ma ritirato in prefinale quando occupava il 6° posto.

In OK, la fortuna non è dalla parte del veloce Joseph Turney.Il pilota britannicocomincia il suo fine settimana con i nostri colori firmando il 6° posto nelle qualifiche, salendo poi sul podio della prima manche eliminatoria e ottenendo anche una vittoria nella seconda. Con il bagnato a rendere difficile la guida, Turney esibisce un’ottima intelligenza nella gestione della prefinale e conclude al 2° posto, risultato che si converte con una partenza dalla seconda fila per la finale. Turney scatta bene, si posiziona subito al 3° posto e rimane vicino ai due rivali che lo precedono, ma un problema, purtroppo, costringe il nostro portacolori a terminare anzitempo la corsa.
Di conseguenza, a prendere le redinidella nostra divisione sportiva è Tuukka Taponen,già protagonista due settimane fa in occasione del terzo round della WSK Super Master Series. Il finlandese evita di commettere errori e conclude in top 5 la finale, incorniciando un buon weekend. Alfio Spina è, di nuovo, il nostro secondo miglior alfiere nella finale e tra i migliori quindi della categoria, mentre ri-debutta con il Racing Team Bruno Del Pino,già al via con i nostri coloriin alcuni eventiprecedenti; il pilota spagnolo disputa la finale e marca un 3° posto come miglior risultato nelle qualifying heats.

Nella MINI, il nostro Jimmy Helias centra due terzi posti in occasione delle qualifying heats e procede tranquillamente verso la finale della categoria. Il pilota francese è, però, sfortunato al via della gara perché viene colpito da un avversario e finisce largo dopo le prime curve. Helias non si arrende e comincia una bella rimonta dal fondo, ma ciò non basta per ritornare nella parte alta della classifica.

Il Tony Kart Racing Team sarà di nuovo protagonista tra due settimane, sempre al South Garda Karting di Lonato, dal 22 al 25 aprile, in occasione dell’appuntamento finale della WSK Super Master Series.