14-11-2011

POLE E VITTORIA NELL’ULTIMA MONDIALE DI SUZUKA

Nel weekend finale del Campionato del Mondo CIK-FIA di KF1 il nostro Ignazio D’Agosto vince una delle quattro gare. Tutti e tre i nostri piloti salgono sul podio e due sono le pole position che ci aggiudichiamo. Nella classifica iridata Camponeschi chiude al terzo posto. Nell’Asia Pacific CIK-FIA, gara riservata alla KF2, Damiano Fioravanti ha siglato una formidabile pole position ed ha conquistato il terzo posto. Il titolo lo ha vinto Saeki, al volante di un telaio prodotto nella nostra factory, l’FA Kart motorizzato Vortex.

KF1 – La prima giornata si apre sotto i colori Tony Kart-Vortex, con Ignazio D’Agosto che fa segnare la pole position con 48.164.
La prima gara ci vede costantemente al vertice, con D’Agosto e Camponeschi in lotta per il podio. Proprio D’Agosto, dopo aver concluso in seconda posizione, è retrocesso in terza piazza, alle spalle del compagno di squadra Camponeschi, questo a causa di un’infrazione compiuta nella procedura di partenza.
Nella seconda gara del sabato i Racer EVRR sono sempre protagonisti assoluti e lottano per il successo. In quest’occasione è Yu Kanamaru a compiere un’ottima gara, classificandosi secondo e facendo segnare il best lap.
La seconda giornata di gare iridate si apre ancora con un Tony Kart-Vortex in pole position, questa volta è Camponeschi che sigla il tempo di 47.870, record della manifestazione.
Gara tre vede D’Agosto vincere in modo perentorio dopo un bel confronto con De Vries. Camponeschi è costretto ad accontentarsi del quarto posto a causa di un’escursione sul prato causata da un contatto avvenuto tra due avversari che lo precedevano di poco (De Vries e Ishii), nelle fasi calde della lotta per le prime posizioni.
Nell’ultima finale, sempre D’Agosto ha lottato per il successo e soltanto nella battaglia dell’ultimo giro il nostro pilota è scivolato in quarta posizione, in coda ad un gruppo molto serrato.

KF2 - Il titolo dell’Asia Pacific va al pilota di casa Arata Saeki su FA Kart-Vortex con il nostro Fioravanti sempre protagonista, che chiude in terza posizione.
Fioravanti dopo la pole ha conquistato anche una vittoria nelle manche ed ha concluso al vertice la gara di Suzuka.
Armand Philo, l’altro nostro pilota ufficiale, ha disputato un positivo weekend chiuso con la tredicesima posizione finale. Anche nella KF2 il numero di telai prodotti nella nostra azienda, a Prevalle, è notevole, con 16 telai su trentuno finalisti, cosi suddivisi: 8 Tony Kart, 5 Kosmic Kart e 3 FA Kart.